Radiologia generale

Esami di radiologia generale

La radiologia scheletrica
Questo esame è il più indicato per la diagnosi e trattamento delle fratture ossee. Le immagini ottenute dopo il trauma possono evidenziare fratture anche minime e quelle ottenute dopo il trattamento valutano se la frattura è allineata e consolidata. La metodica è utile nella diagnosi e monitoraggio di patologie degenerative come l'artrite. La radiologia si basa sull'utilizzo delle radiazioni ionizzanti. La nostra struttura effettua periodicamente i controlli di qualità sull'apparecchiatura, avvalendosi di un esperto di fisica medica, per garantire il massimo della qualità delle immagini con la minima dose di raggi X.

Per fare una proporzione: una radiografia rilascia la stessa quantità di radiazione che potreste assorbire dal vostro ambiente in circa tre anni. Questo per dire che spesso è più rischioso rifiutare una radiografia, quando un medico sospetta un problema, che avere timore di assorbire una minima quantità di radiazioni ionizzanti.

Per prenotare ed eseguire questo esame è necessaria la richiesta medica. Al momento dell'esame è importante portare eventuali precedenti per un confronto diagnostico.
È una indagine indolore. Le donne in stato di gravidanza presunto o accertato devono avvisare il tecnico prima dell'esecuzione dell'esame.

Il medico radiologo visualizza le immagini e scrive un referto da recapitare al medico curante.
Il paziente dovrà conservare con cura la propria documentazione e riportarla ai successivi controlli. La documentazione viene fornita su CD e a richiesta su pellicola.

IMPORTANTE
Per i minorenni i moduli devono essere firmati da entrambi i genitori o dal tutore legale.