La Densitometria Ossea

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Alla Radiologia Carnica è possibile eseguire anche la DENSITOMETRIA OSSEA, comunemente chiamata DEXA e che ora vi descriviamo.
🔹Cos’è la Densitometria Ossea?
E’ un esame completamente indolore, in grado di rilevare strumentalmente la DENSITA’ MINERALE delle ossa che compongono lo scheletro umano.
Viene eseguita con una tecnica chiamata Dual-Energy X-Ray Absorptiometry (DEXA), che utilizza degli specifici raggi X.
Alcuni di questi raggi vengono assorbiti dall’osso e dai tessuti molli mentre altri attraversano il corpo del paziente senza essere catturati.
Attraverso questa indagine, il Medico è in grado di diagnosticare patologie quali l’Osteoporosi e monitorarne l’evoluzione temporale.
🔹Attraverso questo esame che cosa si può valutare?
– Scansione standard della colonna/femore (avambraccio, se richiesto) per la valutazione della salute ossea
– Analisi avanzata del femore con mappaggio a colori, misura dello spessore della corticale, misure FSI, HAL, CSMI per valutazioni geometriche di resistenza femorale
– Rischio frattura che calcola, individualmente, i rischi di fratture da fragilitĂ  e di fratture di femore a 10 anni
L’indagine diagnostica è particolarmente indicata per le donne entrate nel periodo di menopausa e risulta essere di estrema utilitĂ  in condizioni patologiche quali:
– ObesitĂ 
– Anoressia nervosa
– Immobilizzazione forzata degli arti (monitoraggio della massa muscolare)
– Sindrome da deperimento (a seguito di HIV/AIDS)
– Insufficienza renale cronica

Vamtam
Vamtam

Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

L’Ortopantomografia (OPT)

Che cos’è l’OPT? L’Ortopantomografia, nota anche come Ortopantomogramma o, piĂą comunemente, radiografia panoramica delle arcate dentarie, è un esame radiologico che permette di analizzare contemporaneamente

L’ EcoColorDoppler

L’EcoColorDoppler è una tecnica di diagnostica per immagini che sfrutta l’effetto “Doppler” dei fluidi in movimento consentendo di raffigurare graficamente il passaggio del sangue nei